Fermiamoci.

Affranto per la paura dei bambini, per le madri che piangono la morte dei propri figli.

Disgustato dalla politica italiana e dalla stampa subalterna agli interessi economici italiani.

Vicino alle sorelle ed ai fratelli palestinesi ed israeliti contrari all’uso della violenza.

Questo brano è la prima traccia del primo album (Arbeit macht frei) pubblicato nel 1973 dalla band Area. Alla voce Demetrio Stratos. Avevo undici anni, quando il fratello grande di Roberto, mio amico e compagno di classe, mi diede la “musicassetta”. Era il 1986, influenzò la mia vita.

3 pensieri riguardo “Fermiamoci.”

  1. Ciao Alessandro, condivido appieno i tuoi pensieri..
    Il testo e la canzone in sé è molto forte e bella
    Un caro saluto
    Christian

  2. Grande Ale!
    Condivido appieno il tuo pensiero, poi da appassionato di tutto il progressive, figurati gli Area, uno dei gruppi più “tosti” con una voce irripetibile.
    Un saluto affettuoso da Roma.

    Alessandro N.

  3. Dopo tanto silenzio sei bentornato. Immagino che avrai dedicato pù tempo alla vigna, alla famiglia, agli amici e a strafogarti di fainè. Ti mando un abbraccio fraterno e ti prego di estenderlo a tua mamma, tuo padre e a Fabio. Un bel dì ci rivedremo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *